Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie analitycs e cookie di profilazione di terza parte, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione clicca qui
+39 011 19690260Dal lunedì al venerdì
dalle 09.00 alle 18.00

Panoramica su Scutari

Una delle principali città dell’Albania nord occidentale, è conosciuta come la culla della cultura del paese tanto da meritarsi anche l’appellativo di “Firenze dei Balcani” ed è caratterizzata, grazie alla sua posizione, da un piacevole clima mediterraneo. Situata infatti tra le Alpi albanesi e le dolci acque dell’Adriatico, proprio sulle sponde del grande lago Scutari, gode di temperature miti durante tutto l’anno.  Tra i punti di interesse da non perdere si segnala il Castello di Rozafa in cui sorge anche un piccolo museo, e da cui, salendo fino alla sommità, si gode di una vista panoramica mozzafiato, il ponte di Mezzo costruito sul fiume Kir e caratterizzato da ben 13 arcate per una lunghezza complessiva di oltre 100 metri, l’antica cattedrale di Santo Stefano e, imperdibile dal punto di vista naturalistico, una visita al lago di Scutari che è il più grande dei Balcani.

Cosa fare e vedere a Scutari

Il Lago di Scutari attraversa Albania e Montenegro.
Poco fuori dal centro città c’è il Castello di Rozafa.
Il Ponte di Mezzo ha origini ottomane 

 

Vita notturna

A Scutari la sera la città si anima di persone che frequentano: bar, gelaterie, birrerie.

Come raggiungere Scutari

E’ possibile arrivare a Scutari in auto dall’Italia, oppure in volo su Tirana.